Home Guide Comprare azioni Huawei, la verità su come e perché farlo

Comprare azioni Huawei, la verità su come e perché farlo

Comprare azioni Huawei
fonte: Unsplash

Pensi che comprare azioni Huawei sia profittevole? In questa guida, ti spiegheremo i motivi per la quale, converrebbe investire nel colosso tecnologico cinese o perché no. Negli anni, l’azienda ha acquisito sempre più importanza, grazie alle vendite di smartphone.

Un successo misurabile oggettivamente, dal numero di prodotti venduti che ha fatto sì, che Huawei potesse scalare la classifica e mettersi persino davanti ad Apple. Ma questo basterebbe per poter impiegare il proprio denaro, in Huawei? Lo scopriremo in questo articolo.

Se invece, ti stessi chiedendo dove comprare azioni Huawei, ti suggeriremmo di optare per eToro, che grazie al copy trading, potrai replicare le strategie degli investitori che hanno già ottenuto grandi risultati.

Ogni operazione finanziaria però, va valutata attentamente. Nel caso del colosso cinese, non basta sapere che le sue vendite hanno superato quelle della concorrente Apple,  infatti occorrerà osservare la sua quotazione, l’andamento storico e quello attuale.

Prima di fare quanto detto, la cosa più importante è senza dubbio quella, di affidarsi a broker autorevoli e autorizzati, per far sì che tu non faccia l’errore di scegliere una piattaforma fraudolenta, ecco la lista completa dei software da cui poter cominciare ad investire.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Comprare azioni Huawei? Conosciamo l’azienda

Comprare azioni Huawei, storia dell'azienda
Fonte: Pixabay

Prima di poter specificare se vale la pena comprare azioni Huawei oppure no, è bene conoscere un po’ della sua storia. L’azienda cinese è stata fondata da Ren Zhengfei nel 1987. I primi smartphone vennero commercializzati nel 2009.

Da allora, la sua crescita fu esponenziale. Il maggior successo avvenne con la serie di modelli P, (con sistema operativo Android), che a sua volta vennero classificati come gli smartphone più sottili in tutto il globo terrestre.

La sede legale di Huawei Technologies co. LTD, si trova in Cina, nello specifico a Shenzhen, che non a caso è conosciuta in quel paese, come la “Silicon Valley Cinese“, tanto che vi è posta anche la famosissima Foxconn.

Diventare trader di professione significa anche, valutare correttamente un’azienda, da cima a fondo. Conoscendo quindi la sua storia, i suoi andamenti e soprattutto, le prospettive di crescita.

Investire in Huawei: è entrata in borsa?

Prima di chiederti se investire in Huawei, la vera domanda che dovrai porti resta: è quotata in borsa? Al momento, il colosso cinese non è presente nel mercato azionario, di conseguenza non è possibile acquistare azioni.

Le indiscrezioni sostengono che la società ben presto, aprirà una “Offerta pubblica iniziale” il cui acronimo sta per IPO, ma il CEO Ren Zhengfei, oltre ad aver rinnegato il rumors, ha sostenuto allo stesso tempo, che non c’è alcuna possibilità che Huawei diventi pubblica.

L’unica alternativa che al momento resta, qualora volessi impiegare il capitale in azienda, è di investire in obbligazioni. Per consentire questa operazione finanziaria, Huawei stessa, sul suo mercato obbligazionario dispone di un programma di finanziamento.

Alternativa a comprare azioni Huawei

Al contrario di società e colossi affermati (come per esempio l’investimento in azioni Facebook) Huawei non consente di acquistare azioni, bensì, obbligazioni. Ma come è possibile farlo?

Dovrai affidarti soltanto a broker autorevoli, per esempio sarà possibile collocare il denaro in CFD obbligazionari su ForexTB o su altri software (purché siano autorizzati) che te lo consentano.

Come acquistare azioni Huawei pur non essendo in borsa

Se invece volessi acquistare delle azioni Huawei, nonostante l’azienda non lo consentisse, in realtà, c’è una strategia che ti consentirebbe di poterlo fare. Per esempio, potresti impiegare il capitale sulle società concorrenti rispetto a quella di Ren Zhengfei.

Fortunatamente, ci vengono incontro gli investimenti CFD, ovvero i noti Contratti per Differenza, con cui potrai trarre un profitto, sia nel caso in cui le azioni societarie salgano, sia qualora scendano.

Un altro benefit è legato alla convenienza: non dovrai pagare commissioni, e grazie a broker come IQ Option, anche l’investimento iniziale sarà irrisorio, grazie a quest’ultima piattaforma potrai depositare anche solo 10€.

Azioni Huawei e NASDAQ: cosa c’è da sapere

Nonostante l’impresa di Huawei di entrare in borsa sia fallita miseramente, allo stesso tempo, è opportuno farti notare, che ci sono indici di mercato come Nasdaq Composite (la cui origine è americana), che non contengono azioni del colosso cinese.

Ma se invece, volessi investire in Huawei, oltre ai CFD obbligazionari suggeriti precedentemente, la soluzione potrebbe essere quella di optare per gli indici cinesi, che potrebbero essere influenzati da società come quella cinese, a patto che tu capitalizzi il denaro nel momento idoneo.

Scontri socio-politici tra Huawei e USA

In ambito di scontri sociopolitici e quindi economici, non c’è quotazione che tenga. Se è pur vero che Huawei, negli anni, abbia ottenuto grandi successo in termini di vendite, allo stesso tempo, il governo USA con a capo Donald Trump, avrebbe creato problemi non indifferenti.

In primis, Trump avrebbe accusato Huawei, di installare chip che controllerebbero le attività delle persone. Una colpa che potrebbe costare tanto all’azienda di Ren Zhengfei, che ad oggi si trova a contrastare ciò che si dice: ovvero, essere un pericolo di sicurezza nazionale.

Tutta questione di interessi politici, anche perché ti basti sapere che lo stesso Paese Orientale, ad oggi potrebbe essere l’unico ad avere la capacità, di poter installare reti tecnologiche così potenti, da consentire un’ottima efficienza della connettività 5G.

Ciò però, non esclude la convenienza di investire in Huawei, bensì, è solo una osservazione che ti servirà come trader, per capire l’andamento attuale. Se fossi alle prime armi, grazie a Trade.com per esempio, hai la possibilità di imparare e formarti, grazie ad ebook e video tutorial.

Dove comprare azioni Huawei

Se ti stessi chiedendo dove comprare azioni Huawei, ti ricordiamo che la società non ha esposto pubblicamente tale possibilità. Come ti abbiamo già anticipato precedentemente, l’unica possibilità per investire nell’azienda di Ren Zhengfei è tramite le obbligazioni.

Ma dovrai conoscere a tal proposito, gli indici di borsa in cui potrai trovare i titoli di debito del colosso cinese. Ti ricordiamo, che potrai sfruttare il CFD obbligazionario in broker noti, come eToro e gli altri suggeriti.

Nel frattempo, ecco qualche informazione che ti tornerà utile per impiegare il tuo capitale nell’azienda con sede in Cina:

  • Nome: Huawei Culture Co Ltd
  • Codice: 002502
  • Codice ISIN: CNE100000WQ5
  • Borsa dove è quotato: Shenzhen
  • Indice: SZSE
  • Categoria: Tecnologia

La Borsa di Shenzhen, o anche nota come Shenzhen Stock Exchange, è una delle più importanti, grazie alla sua capitalizzazione non poco importante.

Investimenti Huawei: tutti i vantaggi e svantaggi

Qualora in futuro, Huawei dovesse entrare in borsa, a quel punto, sarà favorevole comprare le sue azioni? Noi abbiamo risposto a tale quesito, supponendo tutti i vantaggi e svantaggi nell’eseguire o meno, questa operazione finanziaria.

Va detto che così come per ogni settore, anche quello tecnologico ha uno sbalzo di andamenti e quotazioni. Di sicuro non ai livelli del settore farmaceutico, che come abbiamo visto, le azioni di Alpha Pro Tech aumentano nei casi più gravi e di urgenza sanitaria.

PRO: investimenti Huawei, perché farli?

  • Tra i primi sul mercato: Huawei ha registrato un numero gran elevato di vendite relativo al settore smartphone. La sua quota sul mercato è pari al 15%, eccellente dal momento in cui nel 2012, il totale ammontava a neppure il 4%.
  • Redditività: il suo margine operativo è quasi del 10%, una somma raddoppiata negli anni.
  • Narrowband IoT: l’acronimo di NB-IoT (Internet of Things) è quella tecnologia più utilizzata in tutto il modo, per favorire la comunicazione tra i device mobile. Ci sono oltre 500.000 stazioni base, in tutto il globo terreste.
  • Cloud computing: Huawei lavora costantemente, per far sì che, i suoi servizi on demand continuino a crescere ed essere utilizzati in tutto il mondo.
  • Connettività 5G: le le prestazioni della sua connessione ultra-veloce, sembrerebbero esser le migliori rispetto a tutti gli altri paesi.

Contro: investimenti Huawei, perché no?

  • Restrizione negli USA: Donald Trump, Presidente degli Stati Uniti d’America, ha dato vita ad una minaccia a livello nazionale, sostenendo che Huawei spii con i suoi smartphone, gli utilizzatori di tali device.
  • Fermo tecnologia 5G: Sempre gli USA, stanno cercando di fermare l’ampliamento della connettività Ultra Veloce di Huawei, sempre legata ai potenziali rischi in termini di sicurezza. Per bloccare la Cina, gli Stati Uniti d’America, starebbero richiedendo supporto all’Australia, Giappone, Regno Unito e Nuova Zelanda.

Opinioni Huawei: cosa ne pensiamo?

Di vantaggi di investire in Huawei, ce ne sono parecchi. Ma in tema “svantaggi”, purtroppo, anche quelli non mancano. E seppur sono in minoranza rispetto ai pro, quelli che sono presenti coinvolgo l’intero ecosistema dell’azienda cinese, che ne causano forti crolli.

L’opinione complessiva di Huawei, è comunque positiva. Stiamo parlando comunque, di un colosso tecnologico in cerca di innovazione digitale, i cui device mobili, sono in cima alla classifica tra i più desiderati. Quindi, se ti fosse venuto in mente di comprare azioni Apple, concorrente diretta dell’azienda di Ren, ti consigliamo valutare attentamente.

Numeri Huawei: facciamo due calcoli

Al di là della quotazione in tempo reale, dell’andamento storico e attuale, dei migliori broker a cui ti appoggerai e dei contrasti politici di Huawei con il resto del mondo, quello che conta di più (soprattutto per il settore trading), sono i numeri.

Noi, ci siamo basati sui risultati raggiunti da Huawei nel corso dei suoi anni. La società si occupa dei segmenti di mercato riguardi i settori, consumer, carrier e enterprise. Dal momento in cui, non è quotata in borsa, l’azienda cinese non è obbligata a presentare i dati alla CySEC, ovvero, Securities Exchange Commission.

Nonostante ciò, l’ente in questione riporta regolarmente qualche numero che noi reputiamo essenziale:

  • Nel 2018 Huawei ha avuto un profitto pari a 107 miliardi di dollari, il 19,5% in più rispetto al 2017. Sempre durante l’anno 2018, la società ha venduto più di 200 milioni di smartphone, contro i 3 milioni del 2010.
  • In Cina, la stessa Huawei ha aumentato i suoi affari (in un solo anno), del 18%. L’unico declino è stato registrato nelle Americhe, dove ha registrato una diminuzione del 7%.

Comprare azioni Huawei: la nostra conclusione

Hai appurato che non è possibile comprare azioni Huawei, ma l’unico investimento possibile è sui Contratti per Differenza inerenti alle obbligazioni. Un’ottima opportunità, che ti consentirà di impiegare capitale in un colosso tecnologico.

Allo tempo però, dovrai monitorare l’andamento relativo allo scontro tra Stati Uniti d’America e Huawei, che si fa sempre più fitta. Ricorda che una situazione così grave, può sempre comportare dei danni economici non indifferenti, sia all’azienda che ai suoi investitori.

Se volessi investire comunque su Huawei, nonostante non sia quotata in borsa, un altro suggerimento è relativo all’impiego del capitale sui suoi competitor. La soluzione ideale sarebbe quella di farlo tramite i fondi di finanziamento, (ETF), per investire su più titoli, piuttosto che sui singoli.

Un elemento che non dovrai sottovalutare per nessun motivo, è quello della scelta della piattaforma corretta. Dev’essere autorevole, affidabile, e autorizzata dagli enti competenti. Dato la ricerca potrebbe essere molto ampia, noi ti suggeriamo quelle valide e comprovate!

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)