Home Guide Come utilizzare un Conto di Trading Reale per fare soldi in Borsa

Come utilizzare un Conto di Trading Reale per fare soldi in Borsa

conto_reale_di_trading

Fare trading online con un conto reale significa investire i propri soldi sui mercati finanziari e ricavare guadagni dalle operazioni che si compiono.

Per questo motivo aprire un conto di trading online reale è essenziale: senza non puoi investire il tuo denaro.

In questa guida, dunque, ti mostreremo tutti i passaggi fondamentali per aprire un conto reale. Diversamente da quello che si può pensare, infatti, non è un processo semplice.

Laddove gli utenti più sprovveduti pensano che sia solo una questione di cliccare sul link giusto e inserire i propri dati, il trading online è una questione seria.

Per questo vi sono numerose considerazioni da fare prima di aprire un account e accortenze da tenere bene a mente per non perdere subito tutti i propri risparmi.

Qui sotto troverai una tabella completa dei migliori broker con cui aprire un conto di trading reale. Si tratta di piattaforme che monitoriamo da anni e che, sia per offerte che per condizioni di trading, non hanno rivali.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    **Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. **Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ***76.4% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ****Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ****Your capital is at risk (CFD service)

Aprire un conto di trading reale: cosa fare prima?

Aprire un conto di trading reale allo stesso tempo è l’inizio della tua carriera come trader e il punto di arrivo di una serie di considerazioni e operazioni preliminari.

Se nella seconda parte di questa guida ti spiegheremo cosa fare dopo aver aperto un conto reale, in questa prima parte ti guideremo a tutte le considerazioni preliminari.

Si tratta di una parte fondamentale del proprio percorso: scegliere il broker giusto, evitare le truffe e fare pratica con un conto demo ti permetteranno di affrontare consapevolmente gli investimenti reali.

Scegliere la Piattaforma di trading più adatta alle proprie esigenze

Il primo passo per iniziare a giocare in borsa con soldi veri è quello di scegliere un broker online.

Il broker va scelto nell’ottica di aprire un conto reale di trading. Non ha senso studiare l’offerta di un broker a tempo perso!

Tieni a mente che per aprire un conto reale dovrai affrontare passaggi delicati:

  • Verificare il tuo profilo inviando i tuoi documenti personali;
  • Scegliere una modalità di deposito e prelievo (bonifico, carta di credito/debito, portafogli elettronico);
  • Effettuare il tuo primo deposito;

Per questo motivo è opportuno selezionare una piattaforma affidabile, che abbia cura dei dati personali che inserirai nel modulo di registrazione.

Di certo non vuoi che questi dati siano condividi con terzi che potranno, così, inondarti di pubblicità e chiamate da centralini. Nel paragrafo sulle opinioni degli utenti ti spiegheremo come evitare che questo accada.

Scegliere tra le migliori piattaforme aiuta?

Una cosa che può aiutarti a scegliere il broker giusto è affidarti alle classifiche delle migliori piattaforme in circolazione.

Ne hai avuto un esempio con la tabella che ti abbiamo proposto all’inizio della guida: i broker che vi sono elencati sono i migliori su cui poter contare per fare trading in Europa.

In particolare vogliamo approfondire il discorso su alcune di esse: 

  • eToro, leader mondiale nel Social Trading.

 

etoro_conto_di_trading_reale
eToro, tra i broker più importanti al mondo per semplicità e spessore dell’offerta

Il Social Trading è uno strumento grazie al quale gli utenti possono entrare in contatto fra di loro per scambiarsi idee, opinioni, progetti e quant’altro.

 

Su eToro si possono seguire gli investitori più bravi sulla base dei guadagni passati e delle percentuali di successo, avendo anche a disposizione la possibilità di Copy Trading, cioè di replicare automaticamente le operazioni eseguite da un trader sul proprio conto.

Per aprire un conto reale, il deposito minimo iniziale richiesto, è di 250€.

  • Un altro broker molto valido è Trade.com che offre strumenti di analisi finanziaria molto interessanti.

    Trade.com, la formazione è di livello
    La formazione offerta da Trade è una delle migliori in assoluto

Fra questi una menzione onorevole và ai segnali di trading gratis, considerati molto validi dagli utenti della piattaforma. Non solo, Trade.com offre anche la possibilità di mettersi direttamente in contatto, anche telefonicamente, con trader esperti per ricevere supporto e formazione.

  • Infine, un terzo broker degno di nota è Plus500, completo sotto molti punti di vista.

A differenza di altre piattaforme minori, Plus500 consente di fare operazioni con i CFD praticamente su qualsiasi mercato finanziario, che siano operazioni di forex, materie prime, azioni, criptovalute o quant’altro.

Plus500 inoltre offre Spread vantaggiosi e competitivi, non imponendo altre commissioni sulle operazioni di trading.

Fare attenzione alle truffe

Per fare soldi in borsa, utilizzando un conto di trading reale, la scelta di un buon broker è un passo fondamentale.

Navigando su Internet è facile incorrere in annunci pubblicitari che promettono dei guadagni altissimi in poco tempo.

Bisogna sempre ricordare che il trading online non offre guadagni facili a nessuno e per raggiungere determinati risultati è necessario passare tempo a formarsi e accumulare esperienza.

Le truffe sul trading online, al contrario, si affidano proprio a queste facili promesse per attirare utenti sprovveduti.

Evitare le truffe del trading è semplice: basta tenere a mente alcuni importanti accorgimenti. Nel caso in cui decidi di affidarti ai migliori broker in circolazione il problema semplicemente non si pone, ma è bene tenere comunque a mente questi principi:

  • Quando leggi “profitti garantiti” sappi che si traduce in truffa;
  • Il cold calling è illegale in Europa, motivo per cui se vieni contattato telefonicamente senza aver richiesto una consulenza, vi è il rischio di truffa;
  • Se la piattaforma in questione non può sfoggiare una licenza di trading emessa dalla CONSOB, allora si tratta di una frode;
  • Anche se ti viene comunicata una licenza di trading, ricordati di controllare se corrisponde, sul sito dell’autorità emittente, al broker in questione;
  • Controlla che l’offerta sia in linea con la direttiva europea MiFID II. In caso contrario si tratta di un broker illegale che non può garantirti alcunché in Europa;

Aprire un conto demo di trading

Molte piattaforme di trading online offrono, fra i propri strumenti, un conto demo per provare, senza rischio, i diversi servizi che offrono.

Si trattta di un conto che prevede una procedura di registrazione molto più semplice e immediata e che non richiede di effettuare alcun deposito iniziale.

Tuttavia utilizzare un conto reale di trading presenta indubbiamente dei vantaggi maggiori rispetto al conto demo.

Innanzitutto investire dei soldi reali, e non virtuali, nelle operazioni di trading in borsa permette di ricevere dei guadagni concreti che vanno direttamente nel proprio portafogli. Al di là del profitto reale conta particolarmente anche il coinvolgimento emotivo.

Quando si utilizza un conto demo con dei soldi virtuali la percezione del rischio è molto minore perché non succede nulla se si perde una certa cifra, né si ha una grande soddisfazione se un investimento dovesse andare a buon fine.

Utilizzare un conto reale di trading, dove quasi sempre i soldi sono frutto dei propri risparmi, comporta automaticamente che il trader investi con una serietà e un’attenzione maggiore rispetto al conto demo.

Gli effetti delle operazioni sono tangibili, cioè le perdite e i guadagni sono reali. Mentre nel primo caso è quasi un gioco investire in borsa, nel secondo è un’attività vera e propria.

Tuttavia i conti demo rappresentano comunque un ottimo strumento per il trading online.

Innanzitutto per provare i servizi di un nuovo broker, in secondo luogo anche per provare nuove idee e strategie di investimento senza rischi per il proprio capitale.

Ecco perché per diventare un trader vincente dovrai aprire un conto reale, ma non si possono evitare grosse perdite senza prima provare il conto demo.

Consigli pratici dopo apertura di un Account di Trading Reale

E’ chiaro che quando si fa trading online c’è sempre il rischio di perdere tutto, per questo è importante definire il proprio budget.

Si deve investire solo quanto si è pronti a perdere: tutti i trader professionisti consigliano di non giocare in borsa neanche un euro del denaro destinato alle spese quotidiane.

Inoltre si deve diminuire il rischio il più possibile, diversificando gli investimenti e non concentrando tutto il budget in poche operazioni.

Infine è importante studiare ed essere sempre aggiornato attraverso manuali, e-book, risorse in PDF, video-lezioni e altro.

In particolar modo ti consigliamo l'e-book gratuito di ForexTB, a nostro modesto parere il migliore attualmente in circolazione.

ebook-gratuiti-trading
Studiare il trading da e-book o corsi gratuiti è importante per avere successo negli investimenti

Detto questo andiamo a vedere alcuni consigli pratici da attuare non appena avrai aperto un conto di trading reale.

Si tratta di poche accortezze che ti permetteranno di migliorare notevolmente i tuoi investimenti e iniziare fin da subito a riscuotere i primi, importanti guadagni.

Fare Operazioni di Trading Reali: con quali strumenti?

Quando si dice ‘giocare in borsa nell’ambito del trading online si sta dicendo tutto e niente.

Fino a qualche decennio fa il paradigma classico di investire in borsa prevedeva la compravendita delle azioni delle organizzazioni SPA, dove i maggiori azionisti potevano sedere al tavolo del consiglio di amministrazione di una certa società per decidere sull’andamento del bilancio del business.

Ma bisognava disporre di grandi capitali e dell’intermediazione di istituti finanziari come una Banca. Oggi invece, grazie al trading online, si possono fare operazioni di borsa partendo da capitali abbastanza piccoli come poche centinaia di euro.

In secondo luogo le operazioni possono essere eseguite su un maggior numero di strumenti finanziari, primi fra tutti le azioni di grandi aziende, valute, materie prime e criptovalute.

Il tutto grazie, ovviamente, a un conto di trading reale.

I CFD, acronimo che sta per Contratti per Differenza, sono uno strumento particolarmente innovativo ed utile. Nel momento in cui l’utente investe in CFD non fa altro che piazzare una previsione sull’andamento prossimo futuro di un bene.

Quanto più l’andamento del bene andrà secondo le previsioni piazzate tanto i più i guadagni saranno elevati. 

Non lasciarti tuttavia ingannare dal gergo impiegato in ambito finanziario: “giocare in Borsa”, “piazzare un investimento”, “prevedere l’andamento di un titolo”…

L’analogia con il gioco d’azzardo si esaurisce qui. Il trading online è una scienza pratica, si basa sul rilevamento matematico di dati e sulla capacità di ogni singolo investitore di interpretarli al meglio.

Fare trading con denaro reale: su quali mercati?

Il denaro reale può essere investito praticamente in qualsiasi strumento finanziario che permetta di fare trading

Ovviamente agli inizi ti conviene investire in quei mercati che possono vantare volumi di scambio, volatilità e interesse generale maggiore. Questi mercati, infatti, presentano titoli sui quali si possono ottenere elevati gaudagni.

A fronte di un guadagno più alto, il più spesso delle volte, anche i rischi collegati sono altrettanto alti.

Tuttavia la maggior parte delle piattaforme mettono a disposizione degli strumenti per valutare l’andamento dei mercati e per poter essere sicuri di proteggere il proprio capitale dalle perdite (come l’impostazione di uno stop loss).

Un modo interessante per guadagnare in borsa riguarda le operazioni forex (foreign exchange) basate sul cambio continuo del tasso d’interesse fra coppie di valute.

FOREX-trading
Il Forex Market è il principale mercato al mondo per volumi di scambio giornalieri

Oppure si può utilizzare il proprio conto reale di trading per investire nelle materie prime. Le materie prime (come ad esempio oro, argento, cacao ecc.) fanno parte di mercati sempre molto attivi perché le aziende e gli stabilimenti richiedono sempre materiali per la produzione.

Fare trading in materie prime comporta sia investire con i CFD del bene di riferimento (ad esempio CFD oro o CFD petrolio), quanto far riferimento ad altri strumenti derivati: i futures.

In sintesi i mercati su cui puoi investire con un conto reale di trading sono:

Utilizzare i CFD in modo responsabile

Una raccomomandazione particolare da dover fare per chi inizia a fare trading con denaro reale riguarda i CFD. Trattandosi di strumetni derivati, i CFD permettono di fare trading con leva finanziaria.

La leva finanziaria altro non è che uno strumento che ti permette di moltiplicare il potere di acquisto del tuo capitale. Investendo 5€ su un asset, ad esempio, e sfruttando la leva 1:30, il valore nominale del tuo investimento sarà di circa 150€

Naturalmente, devi imparare a regolare efficientemente la leva finanziaria. A grandi profitti si associano grandi rischi e per operare in maniera responsabile devi assicurarti di non subire perdite che non puoi supportare.

I Contratti per differenza possono farti andare in “margin call“. Questa scatta nel momento in cui il valore della tua posizione diminuisce al di sotto della metà del tuo capitale inizialmente investito. 

La Margin Call comporta il dover depositare più denaro sul tuo broker di CFD solo per mantenere la tua posizione aperta, altrimenti, il broker stesso provvederà automaticamente a chiudere l’investimento, addebitandoti la somma persa fino ad allora.

È utile, se si prevede di negoziare in borsa, di farlo solo con la metà del denaro che si ha nel proprio account, così da lasciare il resto dei soldi come sicurezza nel caso di problemi.

Come utilizzare un Conto Reale di Trading per Guadagnare in Borsa

Utilizzare un conto live di trading, come avrai capito, è l’unico modo per effettuare operazioni e investimenti online. Non puoi guadagnare soldi, se non investi soldi.

Un tempo, i broker, mettevano a disposizione dei bonus di ingresso. I bonus nel trading sono stati eliminati dalla CySEC. Quindi, dovrai contare solo ed esclusivamente su te stesso.

In genere, il deposito minimo varia dai 100 euro a 300 euro. Onestamente, vogliamo dirti la verità’. Con 100 euro non andrai lontano!

Hai bisogno di fondi necessari per aprire varie posizioni, per diversificare il rischio e per avere un margine, da utilizzare appunto, nel caso che avvenga una Margin Call.

Insomma, l’ideale sarebbe di effettuare un deposito di 500/1000 euro e chiedere assistenza al broker stesso. Assistenza per farti spiegare bene come funziona la piattaforma e per farti, magari, partecipare a un corso di trading online gratuito.

Detto questo, mettiamo che tu abbia ora un conto reale di trading, che tu abbia passato tutte le verifiche e depositato soldi nel tuo conto live.

È arrivato il momento di capire come funzionano i CFD e le tecniche di trading vincente.

Nel prossimo paragrafo ti spiegheremo come investire online usando strategie di CFD trading sui titoli azionari.

Strategie di trading sui titoli azionari, funzionano o no?

Se stai cercando un modo efficace per trarre profitto dal mercato azionario, i contratti per differenza (CFD) ti offrono una serie di vantaggi rispetto alla possibilità di comprare titoli azionari.  

Possono essere usati con strategie convenzionali e non, permettendoti di aumentare i tuoi profitti. Infatti nei paesi in cui la tassa di bollo è applicabile alla proprietà azionaria, questo tipo di spesa non esiste nel trading CFD, in quanto non vi è alcun trasferimento di proprietà.

I contratti per differenza sono adatti per il trading a breve termine, ovvero scambi per periodi di un paio di minuti fino a qualche settimana. Ciò non è dovuto al fatto che si tratta di prodotti marginali (che amplificano i movimenti dei prezzi dei titoli azionari).

Inoltre l’esenzione dalla tassa di bollo in Italia, Regno Unito e in Irlanda consente un risparmio immediato dello 0,5% rispetto all’acquisto dei titoli sottostanti.

Questo rende i CFD un sistema molto conveniente per operare in azioni, soprattutto considerando che i broker CFD presentano di fare trading anche sull’equivalente di porzioni di azioni. 

Inoltre, eToro ti mette a disposizione un'offerta speciale sulle Real Stocks (clicca qui): puoi comprare azioni reali senza incorrere nella tassa da bollo.

Questo significa che poi aprire e chiudere posizioni di trading anche a prezzi molto ridotti rispetto al prezzo del sottostante. E puoi farlo persino dalla Spiaggia!

fare_soldi_trading
Il principale vantaggio del trading online è di poter operare ovunque e in qualsiasi momento

Un esempio pratico di trading reale con i CFD

In base a quello che abbiamo appena discusso, prendiamo il caso del titolo Marks & Spencer quando questo era scambiato a £ 3,549.

Acquistare 5.000 azioni di Marks & Spencer a questo livello sarebbe stato equivalente a un’esposizione di mercato di 17.745 sterline.

Se le azioni di Marks & Spencer fossero andate al rialzo di 40 p, il ricavo lordo totale sarebbe stato pari a £ 19.745 e questo avrebbe rappresentato un guadagno (costi esclusi) di £ 2.000.

Supponendo una commissione pari allo 0,1% a transazione, il trader avrebbe dovuto pagare £ 37,49 in commissioni di intermediazione (esclusi i costi di finanziamento).

Confrontando il tutto con un acquisto di azioni senza la leva finanziaria, che avrebbe richiesto all’investitore di versare e avere £ 17.848 (cioè £ 17.745 + £ 88,73 di bollo + £ 15 commissioni di negoziazione) solo per entrare nella posizione (e questo senza la commissione di uscita), puoi capire che usare i CFD è molto conveniente.

Se stai cercando di investire a breve termine, ha veramente senso concentrarsi su pochi mercati di cui comprendi pienamente i movimenti.

Con poco impegno è possibile sviluppare strategie di trading a breve termine per CFD basate su strategie di trading azionario.

Questi includono il trading su tendenza non appena è possibile identificarla e sfruttando il trend fino a quando non mostrerà segni di rallentamento.

Con la leva dei CFD, è possibile raddoppiare i tuoi guadagni usando questa tecnica, che funziona bene quando decidi di utilizzare titoli azionari.

L’unica differenza che puoi riscontrare tra l’uso di CFD o titoli azioni direttamente, nel tuo trading, è l’interesse giornaliero addebitato per mantenere aperta la tua posizione.

Detto anche Rollover o tasso di overnight, si tratta del costo necessario a manterene una posizione aperta oltre le 24 ore.

L’interesse viene di solito addebitato ad un tasso specifico più un paio di punti. Se sei interessato al trading a breve termine, questo costo non è veramente importante per te.

Inoltre, grazie ai CFD puoi andare short con facilità come quando vai LONG.

Conto di trading online reale: domande e opinioni degli utenti

Prima di concludere la nostra guida, vogliamo riportarti alcune tra le opinioni e le domande più diffuse manifestate dagli utenti che stanno aprendo un conto reale di trading online.

Ti abbiamo detto che puoi individuare una truffa o un broker affidabile anche rifacendoti alle opinioni degli utenti?

Ebbene, sì! Connfrontarsi con gli altri è il modo migliore per venire a conoscenza di esperienze che non hai fatto o che non vuoi fare.

Ecco perché a seguire puoi trovare le domande più comuni tra chi fa trading online con un conto reale:

Si tratta dell'offerta che ti permette di investire realmente in Borsa, al contrario del conto demo. Il conto demo, infatti, è solo una simulazione verosimile. Se vuoi ricavare profitti dai tuoi investimenti dovrai aprire un conto di trading online reale.
Puoi aprire un conto reale di trading con qualsiasi broker che abbia una licenza CONSOB. Se una piattaforma non presenta una licenza di trading emessa dalla CONSOB o da altre autorità europee di fatto potrebbe essere un truffa. Assicurati di controllare sempre l'affidabilità del broker con cui vuoi investire.
In linea di principio no. Tuttavia si tratta di un'operazione che richiede la dovuta preparazione. Prima di aprire un conto reale assicurati di sapere come investire e come gestire il tuo capitale. Puoi impararlo stesso grazie alle offerte formative dei migliori broker e sfruttando il conto demo.

Conto reale di trading online: in conclusione

Adesso che sai come aprire un conto reale di trading online, come valutare le piattaforme e quali sono i primi e più importanti passi da compiere, puoi iniziare consapevolmente a guadagnare investendo con i CFD.

In conclusione vogliamo ricordarti ancora una volta che se vuoi aprire un conto reale di trading online puoi andare sul sicuro e affidarti ad uno dei broker che vedi nella tabella sottostante.

Non devi preoccuparti: sul nostro sito puoi leggere le reensioni fatte a ciascuno di essi. Si tratta di broker regolamentati sia dalla CySEC che dalla CONSOB, sicuri e affidabili al 100%!

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    **Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. **Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ***76.4% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ****Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ****Your capital is at risk (CFD service)