Home Guide Come Fare Trading con Indicatore Ichimoku e Migliorare i tuoi Risultati

Come Fare Trading con Indicatore Ichimoku e Migliorare i tuoi Risultati

Indicatore_Ichimoku

Sei alla ricerca di un indicatore di trading completo? Ti hanno parlato dell’indicatore Ichimoku ma non hai idea di cosa si tratta?

Ebbene, niente paura. L’indicatore Ichimoku è uno degli indicatori di trading migliori da imparare se si è alle prime armi.

Come avrai modo di vedere in questa guida, infatti, l’indicatore Ichimoku si compone di numerosi elementi grafici che ti permettono di ottenere tutte le informazioni utili per realizzare un investimento vincente.

Con un solo indicatore, dunque, avrai a disposizione tutti i dati per operare su tutti i principali mercati finanziari.

Se vuoi iniziare a fare trading con l’indicatore Ichimoku ti consigliamo di affidarti a eToro, ForexTB e Trade.com. Sotto trovi la tabella dei migliori broker di trading online.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Indicatore Ichimoku per un Trading Migliore

L’indicatore Ichimoku è stato ideato dai giapponesi e viene utilizzato sulle principali piattaforme di trading come strumento che consente agli investitori di eseguire un’analisi tecnica più precisa.

Questo strumento rientra tra i cosiddetti indicatori che si sovrappongono al prezzo, in pratica si tratta di calcoli grazie ai quali è possibile prevedere l’andamento futuro dei prezzi, nel breve periodo.

Chi usa questo indicatore, ha di solito, un vantaggio sul mercato e risultati migliori.

Prima di procedere ad illustrarti come funziona e come puoi sfruttare l’indicatore Ichimoku, vogliamo prima rispondere alle principali domande degli utenti:

Indicatore Ichimoku

Questo indicatore è uno strumenteo tecnico di trading. Come tutti gli indicatori, anche quello Ichimoku va applicato sul grafico e va interpretato. Leggi la nostra guida per scoprire come fare.
Assolutamente si. L'indicatore Ichimoku è composto da una struttura molto articolata. Le informazioni che fornisce sono molte ed è considerato uno degli indicatori più completi. Per imparare ad usarlo, leggi la nostra guida.
Per applicare l'indicatore Ichimoku ti serve un broker di trading online che ti metta a disposizione un buon grafico. Per scoprire quali sono i migliori, leggi la nostra guida.

Ichimoku: a cosa serve l’indicatore di prezzi giapponese

L’ideatore dell’indicatore Ichimoku è Goichi Hosoda che negli anni Trenta pensò a questa serie di calcoli, salvo poi essere perfezionati e pubblicati negli anni Sessanta.

La peculiarità, che salta all’occhio di qualsiasi osservatore, è la presenza di nuvole che vengono disegnate sui grafici e che servono ad indicare le aree di supporto e di resistenza del prezzo.

Uno dei motivi per il quale l’indicatore giapponese è diventato così famoso è legato alla sua semplicità di lettura e di interpretazione. 

Questo che lo rende un ottimo strumento anche per coloro che vogliono investire in CFD ma sono alle prime armi.

L’indicatore di prezzi ideato da Goichi Hosoda descrive:

  • Andamento dei prezzi in corso;
  • Forza di tale trend;
  • Obiettivi di prezzo, detti anche prezzi target; 
  • Aree di supporto o resistenza del titolo;

Nell’immagine sottostante puoi vedere come inserire l’indicatore Ichimoku sul grafico del conto demo di eToro (clicca qui per aprirne uno).

Grazie a questa utile simulazione di trading potrai familiarizzare con l’indicatore e applicare tutte le informazioni che ti daremo in questa guida.

Indicatore Ichimoku trading online
Come inserire l’indicatore Ichimoku sul grafico di eToro demo

Per permettere ai trader di disporre di tutte queste informazioni, l’indicatore Ichimoku combina tra loro cinque diversi elementi, ovvero:

– il Tenkan-sen, cioè una media mobile calcolata su nove periodi. Grazie a questa linea l’andamento del prezzo viene seguita da vicino;

– il Kijun-sen, ossia una media mobile che però è calcolata su ben ventisei periodi e che, dunque, segue l’andamento dei prezzi su base mensile. Pertanto, si muove molto più lentamente rispetto alla linea di Tenkan-sen;

– il Senkou Span A è il punto medio tra il valore Tenkan-sen e il Kijun-sen. Si tratta del primo limite che viene definito proprio da questo calcolo e fa riferimento ai ventisei periodi successivi al punto in cui si trova l’osservatore;

– il Senkou Span B, invece, è il secondo limite che, insieme al primo, contribuisce alla formazione delle suddette nuvole.  Si tratta di una proiezione futura dell’andamento del prezzo che è calcolata sulla base di ben 52 periodi;

– il Chikou Span segue l’andamento dei prezzi, tenendo conto dei ventisei periodi precedenti;

Detto così sembra essere un indicatore piuttosto complesso, complici anche i nomi strani che definiscono gli elementi che compongono l’indicatore.

Tuttavia quando tutti questi fattori si combinano tra di loro danno vita ad una visione piuttosto chiara e semplice dell’andamento delle quotazioni.

Apri un Account di Trading Reale e inizia a investire usando gli Indicatori di Trading!

Ti ribadiamo che per usare l’indicatore Ichimoku al massimo, i tre broker che ti consigliamo sono eToro, Trade.com e ForexTB.

Oltre ad avere una piattaforma semplice e intuitiva, questi broker ti offrono condizioni di trading vantaggiose e competitive. Approfittane!

Come utilizzare l’indicatore Ichimoku

L’obiettivo dell’indicatore giapponese è quello di prevedere l’andamento dei prezzi futuri partendo dal trend storico.

In effetti, questo indicatore si rifà ad un principio piuttosto diffuso nel mondo del trading online che crede nella ripetitività degli andamenti e nella periodicità delle variazioni rialziste o ribassiste delle quotazioni.

Ichimoku-EA
Aspetto dell’Indicatore Ichimoku su un grafico di trading

Questo indicatore, una volta applicato al grafico che interessa il trader, si compone di righe colorate che combinate tra loro forniscono importanti informazioni.

In particolare, quando la celeste (Tenken) e la linea grigia (Kijun) si intersecano individuano un punto che segnala la presenza di trend rialzisti o ribassisti nel breve periodo.

Pertanto quando si verifica questa condizione gli investitori devono prestare attenzione ad eventuali cambiamenti di tendenza rispetto a quello che era accaduto fino a quel momento.

L’indicatore Ichimoku è famoso nel mondo del trading online per le sue nuvole (Kumo), ovvero per le aree delimitate dagli indicatori Span A e B.

Esse rappresentano zone di resistenza quando il limite superiore è indicato da Span B, altrimenti siamo in presenza di una zona di supporto (limite superiore=Span A).

Indicatore Ichimoku: supporti e resistenze

I segnali di trading più chiari forniti dall’indicatore giapponese Ichimoku sono caratterizzati proprio dalla famose nuvole.

Se esse rappresentano un’area di resistenza vuol dire che l’andamento del prezzo è ostacolato dalla loro presenza.

Se invece esse rappresentano un area di supporto allora la crescita del prezzo è incoraggiata da questo indicatore.

Pertanto, ogni volta che la linea del prezzo si avvicina a queste aree individua una situazione di massima attenzione, perché probabilmente si sta per verificare un’inversione di tendenza.

La Chikou viene anche definita linea ritardata perché si muove più lentamente della Tenkan-sen e perché ripropone l’andamento del prezzo nei 26 periodi precedenti.

In sostanza l’andamento è uguale a quello dei prezzi solo che indica ciò che accadeva in quel preciso momento in proiezione passata, ovvero 26 periodi prima.

Il comportamento della Chikou Span

Osservando la Chikou Span possiamo avere importanti informazioni, soprattutto al verificarsi di determinati eventi:

– L’andamento dei prezzi, su base mensile, ha una tendenza ribassista se le candela dei prezzi è posizionata al di sopra della Chikou;

– Il trend mensile dei prezzi segue un andamento rialzista se le candele dei prezzi si trovano al di sotto della linea Chikou;

– Una condizione che in gergo viene definita fase laterale (o di contrazione dei prezzi) se le candele si sovrappongono alla linea Chikou;

Per sfruttare al meglio l’Indicatore Ichimoku dovrai impiegare dei buoni grafici di trading. Sappi al riguardo che solo le migliori piattaforme di trading online te li mettono a disposizione.

Di seguito ti riportiamo i broker che reputiamo più indicati:

I segnali dell’Indicatore Ichimoku

Come avrai capito, l’indicatore giapponese dei prezzi ha tra gli elementi più importanti le famose nuvole, detto anche Kuno, che segnalano la presenza di trend rialzisti o ribassisti.

Vediamo di riassumere come poter individuare i trend.

Un segnale rialzista forte si manifesta quando:

  • la Tenkan è posizionata al di sopra della Kijun-sen;
  • le candele dei prezzi sono collocate al di sopra di una nuvola positiva, con la linea Chikou è posizionata al di sopra del valore dei prezzi;

Un segnale ribassista si manifesta quando:

  • la Tenkan è posizionata al di sopra della Kijun-sen;
  • le candele dei prezzi sono collocate sotto ad una nuvola negativa e la linea di Chikou è posizionata sotto al valore dei prezzi;

Alla luce di quanto detto fin qui, possiamo affermare che i traders che si affidano all’indicatore giapponese Ichimoku si trovano a lavorare con uno strumento davvero completo e unico.

Sebbene l’impressione iniziale di un investitore alle prime armi possa essere quella di trovarsi di fronte ad un indicatore molto complesso, in realtà serve il giusto tempo per immagazzinare tutte queste informazioni per padroneggiare l’Ichimoku.

Una volta comprese le sue potenzialità, non dovresti avere alcun problema ad utilizzare questo strumento in modo efficace ed appropriato, ottenendo notevoli risultati.

Vediamo ora di capire come fare soldi in borsa, usando proprio questo indicatore.

La migliore strategia di Ichimoku quando vuoi andare LONG

Il sistema Ichimoku Cloud è progettato per mantenere i Trader sul lato giusto del mercato. Questa strategia di trading ti aiuterà a seguire la tendenza il più a lungo possibile.

Almeno finché non è chiaro che si sta verificando un’inversione di tendenza.

L’indicatore Ichimoku si adatta meglio allo Swing Trading. Questo perché massimizza i profitti riducendo al minimo il rischio presente quando si investe nei mercati finanziari.

Ecco come identificare lo swing giusto per aumentare i profitti.

Il TimeFrame Ichimoku Kinko Hyo da usare è quello pensi sia meglio per il tuo stile di trading. Dato che non esiste un intervallo di tempo preferito per questa tecnica. Quindi puoi scegliere in libertà.

Questa strategia di Swing Trading ti insegnerà come beneficiare della tendenza fin dall’inizio. Imparerai anche come fare il maggior numero di profitti possibile.

Per applicare al meglio questa strategia possiamo consigliarti tre diversi percorsi per approfondire rapidamente la conoscenza di questo indicatore:

Trading con le nuvole di Ichimoku: passo dopo passo

Di seguito approfondiremo passo dopo passo l’applicazione dell’Indicatore Ichimoku al grafico di trading.

Ti spiegheremo come sfruttarlo per diventare in poco tempo un trader vincente.

Passo 1. Aspetta che il prezzo si rompa e si chiuda sopra la nuvola Ichimoku

Questa strategia di trading di Ichimoku necessita che il prezzo da scambiare sia sopra la nuvola.

Infatti, una volta che il prezzo arriva sopra la nuvola, si tratterà di un segnale rialzista e potenzialmente l’inizio di una nuova tendenza.

La nuvola esiste per evidenziare i livelli di supporto e resistenza. Evidenzia diversi livelli e aree variabili perché il supporto e la resistenza non sono delle linee precise al 100%. Ci sono diversi livelli e vanno analizzati tutti.

Quindi, quando il prezzo rompe una linea al di sopra o al di sotto della nube di Ichimoku, questo segnala un profondo cambiamento nel sentimento del mercato.

Ichimoku-nuvole
Esempio di rottura al di sopra della Nuvola di Ichimoku

Un’impostazione di trading ad alta probabilità richiede un’analisi attenta e varie conferme del nostro setup prima di entrare in una posizione di investimento.

Questo ci porta al nostro prossimo passo per una configurazione commerciale ad alta probabilità.

Passo 2. Attendere il crossover: la linea di conversione deve superare la linea di base

Il breakout del prezzo sopra la nuvola è seguito dal crossover della Conversion Line sopra la Base Line. Una volta soddisfatte queste due condizioni, possiamo cercare di entrare in una transazione.

Guarda la foto sotto per capire meglio come funziona e clicca qui per allenarti a individuare questi livelli sul conto demo di Plus500.

Ichimoku-Crossover
Crossover delle lines e Breakout del prezzo sul grafico di trading

L’indicatore Ichimoku Cloud è un indicatore tecnico molto complesso. L’indicatore è anche usato come una strategia di crossover media mobile.

Ora, andremo a spiegarti una tecnica molto semplice per il sistema di trading Ichimoku Kinko Hyo che ti permetterà di entrare in una posizione in modo vincente.

Vedi sotto…

Passo 3. Acquista dopo il crossover, ma all’apertura della candela successiva

Idealmente, tutte le operazioni LONG che utilizzano la strategia Ichimoku vengono aperte quando il prezzo è scambiato sopra la nuvola.

Noi preferiamo un approccio più conservativo. Abbiamo aggiunto un ulteriore fattore di sicurezza prima di entrare nel mercato.

Quindi, dopo il crossover, acquistiamo solo all’apertura della candela successiva.

(Nota il forte segnale di acquisto nel grafico sottostante)

Ichimoku-long
Approccio più conservtivo: aprire una posizione dopo il crossover

La prossima cosa importante che dobbiamo stabilire è dove posizionare il nostro stop loss e per sicurezza del nostro capitale.

Passo 4. Posizionare lo Stop Loss sotto la candela di breakout

La posizione ideale per inserire il nostro stop loss protettivo è sotto al minimo della candela breakout. Questa tecnica di trading realizza due cose importanti.

Ecco un esempio di come utilizzare gli stop loss e le candele.

Innanzitutto, in questo modo si riduce sensibilmente il rischio di perdere grandi somme di denaro. In secondo luogo, il tutto ci aiuta a fare trading seguendo il flusso degli ordini di mercato.

Ichimoku-stop-loss
Posizionare lo Stop Loss in modo da prevenire i rischi

Poiché questa è una strategia di swing trading, stiamo cercando di guadagnare  il più possibile da questa nuova tendenza dei prezzi.

Cercheremo di rispettare il nostro livello di stop loss sotto la nuvola o di uscire dalla posizione una volta che un nuovo crossover avviene nella direzione opposta.

La prossima cosa logica che dobbiamo stabilire per il sistema di trading Ichimoku è dove prendere profitti.

Passo 5. Prendi profitto quando la linea di conversione attraversa la linea di base

Abbiamo solo bisogno di una semplice condizione per essere soddisfatti della nostra strategia di profitto.

Quando la linea di conversione incrocia sotto la linea di base, dobbiamo prendere i guadagni e uscire dal nostro trade.

Questa operazione può essere semplificata grazie agli strumenti di Take Profit automatici offerti da ForexTB: clicca qui per il sito ufficiale

Ichimoku-take-profit
Take Profit in corrispondenza del segnale di inversione di tendenza

In alternativa, puoi aspettare che il prezzo scenda al di sotto della nuvola, ma questo significa rischiare di perdere alcune parti dei tuoi profitti.

Per guadagnare di più, a volte devi essere disposto a perdere un po ‘.

Dove utilizzare questo indicatore per investire online?

Esistono tanti broker sulla rete. Devi ricordarti di utilizzare solo piattaforme di trading regolamentate dalla CONSOB e dalla Cysec.

Non serve a nulla imparare tecniche di trading, se poi vai a perdere i tuoi soldi perché truffato da qualche ladro che ti promette milioni con il trading.

Quindi fai attenzione alle truffe nel trading e affidati solo a esperti del settore. Abbiamo raggruppato, qui di seguito, una breve comparazione con i migliori e più seri e sicuri broker della rete.

Inoltre, durante questa guida, avrai notato che ti abbiamo invitato a provare alcune società di trading.

Indicatore di trading  Ichimoku su ForexTB

Questo broker si presta bene per chi vuole imparare a investire in maniera facile.

ForexTB ti mette a disposizione una piattaforma semplice e ti offre un supporto clienti di alto livello, con corsi gratuiti e personale specializzato al tuo servizio.

Inoltre ForexTB ti permette di ricevere quotidianamente segnali di trading di qualità. In questo modo potrai applicare molto più semplicemente l’Indicatore Ichimoku in corrispondenza di momenti sensibili sul grafico.

Clicca qui per aprire un conto di trading su ForexTB.

Indicatore di trading  Ichimoku su eToro

Avrai sicuramente sentito parlare del Copy Trading di eToro.

Il Gruppo eToro ha inventato questo strumento meraviglioso che permette a tutti, trader professionisti o principianti, di beneficiare dell’esperienza degli altri per fare soldi in borsa.

Il tutto copiando cosa fanno i migliori investitori della piattaforma e in maniera automatica.

strategie_copy_trading
Copiare uno Startegy Manager su eToro

Clicca qui per aprire un conto di trading su eToro.

Indicatore di trading  Ichimoku su Trade.com

Trade.com è il broker per eccellenza adatto a principianti.

Il broker presenta numerosi tipi di conti, compreso quello VIP, per tutti coloro che amano essere seguiti nelle loro operazioni.

I loro consulenti telefonici sono pronti, sempre, ad aiutarti a capire come utilizzare i mercati finanziari a tuo favore.

Inoltre, utilizzare l’indicatore Ichimoku è veramente semplice su questa piattaforma che offre anche MT4.

Clicca qui per aprire un conto di trading su Trade.

Indicatore di trading  Ichimoku su IQ Option

Non farti deviare dalla parola Option, questo broker non offre Opzioni Binarie da quando sono diventate illegali.

Al contrario IQ Option permette di fare trading su strumenti esclusivi: le Opzioni FX. La licenza CySEC e CONSOB autorizza il broker a prestare i propri servizi in Italia.

IQ Option, inoltre, offre un’occasione unica di provare la sua piattaforma e i suoi indicatori di trading, incluso Ichimoku, con solo 10 euro di primo deposito!

Clicca qui per aprire un conto di trading su IqOption.

Indicatore di trading  Ichimoku su Plus500

Plus500 è sinonimo di garanzia e eccellenza da anni ormai. Il broker è assolutamente il Migliore quando si parla di APP Mobile e trading da qualsiasi posto in qualsiasi momento.

Inoltre, la sua versione Web è intuitiva e facile e il deposito, di solo 100 euro, garantisce un’esperienza unica e esclusiva.

Anche Plus500 non offre consulenti telefonici, ma solo supporto tecnico. Con loro, la tua privacy, è garantita.

Plus500_sponsors_Atletico_Madrid
Plus500: da anni sponsor ufficiale dell’Atletico Madrid

Clicca qui per aprire un conto di trading su Plus500.