Home Guide Guida rapida alle strategie di trading sull’oro

Guida rapida alle strategie di trading sull’oro

Trading_su_oro

Il trading online ti affascina e da qualche tempo stai pensando di lanciarti in questo universo. Ti è capitato di sentire parlare di trading sull’oro ma non ne sai poi molto. Tutto quello che sai è che l’oro è il metallo più prezioso che ci sia ma per il resto, la tua competenza negli investimenti è una storia tutta da scrivere.

Quasi tutti coloro che iniziano a fare trading online tendono a diversificare il proprio portafoglio azionario, per ridurre al minimo i rischi di eventuali perdite. 

Ebbene l’oro è da sempre considerato il metallo prezioso per eccellenza, in grado di ritagliarsi un ruolo da protagonista all’interno del mercato finanziario.

Nonostante la concorrenza di moltissimi altri asset, come criptovalute, bond, azioni e altre materie prime il fascino dell’oro è immortale. Quindi, è lecito chiedersi, fare trading su oro conviene?

Prima di analizzare quelle che potrebbero essere le migliori strategie di trading sull’oro, cerchiamo di capire perché conviene fare trading su questa materia prima e come farlo tramite i future e i CFD.

Al momento, in Italia, esistono 3 soluzioni dedicate a chi desidera accedere al mondo del trading online: provare il copy trading proposto da un broker all’avanguardia come eToro, appoggiarsi a un consulente che possa farti da guida nei mercati online oppure seguire dei corsi tenuti da veri e propri esperti del settore e offerti dalle migliori piattaforme di brokeraggio.

Più avanti, ti illustreremo tutte le possibili soluzioni nel dettaglio; per ora, prima di entrare nel vivo dell’argomento, ti proponiamo una panoramica di quelli che a nostro avviso sono i migliori broker.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    **Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. **Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ***76.4% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
  • Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Broker Regolato
    • Segnali Gratuiti
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **78.15% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you understand how CFDs work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ****Your capital is at risk (CFD service)

Fare trading su oro: in che modo?

Fare trading online sull’oro non è né difficile, né facile. Si tratta tuttavia di un asset che richiede una curva di apprendimento piuttosto bassa.

Infatti, le cose da sapere sono poche e ben precise. Una volta che le avrai apprese, ti sarà semplice relazionarti con questo metallo prezioso o con gli investimenti che lo riguardano.

Per rafforzare o creare da zero le tue competenze su questo argomento, devi sapere che esistono dei corsi specifici per imparare a fare trading sull’oro in modo da speculare su questo metallo prezioso e avere la possibilità di togliersi qualche soddisfazione.

È nostro dovere informarti che il trading online può portarti anche alla perdita dell’intero capitale investito, sia esso cospicuo o meno. Per questo è fondamentale imparare cosa fare ed affidarsi a broker regolamentati e sicuri, come OBRinvest (clicca qui per iscriverti)

Trading online sull’oro: perché conviene

L’oro è uno dei beni più scambiati in assoluto proprio perché è ritenuto un bene di rifugio. Basti pensare che, anche in condizioni di forte incertezza finanziaria e instabilità dei mercati, l’oro rappresenta la certezza su cui investire, sia nel breve che nel lungo termine.

Ci sono tutta una serie di motivi per i quali è conveniente fare trading su questo metallo prezioso:

correlazione negativa rispetto al mercato. Nel caso in cui si decida di diversificare il proprio portafoglio azionario, l’oro rappresenta un ottimo paracadute quando gli altri asset diminuiscono di valore;

difesa dall’inflazione. L’oro è sicuramente uno strumento efficace contro l’inflazione. Infatti, il suo valore rimane stabile nel tempo, a differenza di quello delle valute, che tende invece ad essere corroso dall’aumento dei prezzi, con conseguente perdita del loro valore d’acquisto;

speculazione. Come pochi altri asset l’oro permette di effettuare operazioni altamente speculative anche all’interno di un breve arco temporale. Per tesaurizzare, si può trarre vantaggio dalla differenza di prezzo sia al rialzo, che al ribasso sfruttando ad esempio i CFD o Contract For Difference;

Utilizzando i Contratti Per Differenza si potrà negoziare con spread davvero bassi. Se prima di procedere, vuoi approfondire questo argomento, leggi la nostra guida su come investire in CFD.

Senza dubbio, i CFD sono tra i motivi per cui i trader esperti, o quelli alle prime armi, che stanno appena iniziando a muovere i primi passi nel mondo del trading online, decidono di investire nell’oro.

Tra l’altro l’oro scambiato attraverso le piattaforme di trading online, prende il nome di oro finanziario e viene indicato con la sigla XAU.

Ma non dimenticare mai quanto già detto in precedenza: i CFD comportano dei rischi che non andrebbero sottovalutati. Per questa ragione, ti invitiamo a fare trading sempre e solo con piattaforme serie e in grado di tutelarti. Una di queste è IQ Option (clicca qui e registrati subito!)

Come fare trading su oro con i Futures

trading su oro
Fare trading su oro con i Futures

I Futures sono dei particolari contratti attraverso i quali si effettua una compravendita di oro, i cui effetti avranno inizio a partire da una certa data di scadenza, generalmente trimestrale.

Alla scadenza del termine prestabilito, il venditore sarà tenuto a consegnare l’oro e l’acquirente a pagare la relativa somma.

La maggior parte dei trader utilizzano questa forma contrattuale con l’intenzione di speculare nell’intervallo temporale, che va dalla stipula del contratto alla sua effettiva esecuzione.

La posticipazione dello scambio rende necessario un margine.

Il margine nel trading, in questo caso, è dato dal pagamento di una somma di denaro il cui importo varia tra il 2 e il 20% del valore del contratto.

Lo scopo del margine è di evitare che, alla scadenza del termine, una delle parti contrattuali rimanga inadempiente a causa di alcune fluttuazioni del mercato che non rendono più conveniente il contratto.

I trader che decidono di fare trading sull’oro con i Futures, non hanno quasi mai intenzione di portare a termine il contratto ed entrare materialmente in possesso dell’oro.

Il loro obiettivo, infatti, è semplicemente quello di speculare sulle oscillazioni di prezzo, per cui prima della scadenza avranno già rivenduto i loro long e ricomprato i loro short.

Se si arriva alla scadenza del contratto, e si ha intenzione di mantenere la propria posizione aperta, allora si deve stipulare un nuovo contratto.

Questo meccanismo prende il nome di rollover e non è molto diffuso. Infatti, sono molti di più coloro che decidono di chiudere la propria posizione, anche se in perdita.

Come fare trading su oro con i CFD

Nel trading online, i Contratti Per Differenza sono gli strumenti finanziari più diffusi.

Il loro vantaggio risiede nel fatto che permettono di operare all’interno di un mercato regolamentato, ma in cui il trader non è soggetto ad alcuna limitazione imposta da autorità di regolamentazione.

In questo modo, è possibile puntare sia sul rialzo del valore dell’oro, sia sul ribasso.

trading_oro_CFD
Fare trading su oro con i CFD: la pratica più diffusa

Uno dei principali vantaggi, ma anche svantaggi, del trading tramite CFD è dato dalla scala della leva finanziaria. Se non ne sai ancora molto, leggi l’articolo che abbiamo dedicato proprio al tema della leva finanziaria.

Per capire meglio cerchiamo di fare un esempio: se investiamo 200 euro in CFD, con leva 1:10 diventano 2.000 euro e tutto, le perdite o gli eventuali profitti, verranno calcolati proprio sulla base di quest’ultimo valore.

Si tratta, dunque, di un moltiplicatore del potere di acquisto del tuo capitale.

Inoltre, i CFD ti permettono di investire senza dover comprare un titolo azionario, o una criptovaluta o un asset. Come?

Acquistando un contratto che rappresenta l’asset a cui sei interessato. Il valore dell’asset salirà o scenderà basandosi sul titolo di riferimento. Per questo i CFD sono anche detti derivati: il loro valore deriva da quello dell’asset.

La leva finanziaria, e il suo utilizzo, non sono sempre semplici. Per questo è sempre bene trovare un broker che consenta di poter investire in modo semplice, con costi quasi nulli, e con un servizio di assistenza all’altezza.

Inoltre, il modo migliore resta sempre quello di fare pratica e provare. A tal proposito, potresti aprire un conto demo su uno dei tanti broker regolamentati.

Previsioni per il trading su Oro: oscillatore RSI + bande di Bollinger

Molti tendono a far apparire il trading online come una sorta di gioco d’azzardo, ma non è affatto così.

Studiando il mercato finanziario, analizzandone l’andamento e imparando ad utilizzare le giuste strategie, si possono ottimizzare i profitti e ridurre al minimo le perdite. Lo stesso vale per l’utilizzo di indicatori di trading.

Di seguito, analizziamo degli indicatori e oscillatori studiati appositamente per investire sull’oro con il trading online. Il punto di forza di questi strumenti risiede proprio nella loro attendibilità: l’oscillatore RSI e le bande di Bollinger.

Questi due indicatori, utilizzati insieme,  offrono l’opportunità di capire l’andamento del mercato e sarà il mercato stesso a indirizzare il trader su dove, come e quando investire, con un livello di precisione quasi sorprendente.

Tieni a mente che tutti i broker che ti abbiamo consigliato, come ad esempio eToro, comprendono nella loro offerta di indicatori sia l’oscillatore RSI, che le Bande di Bollinger.

Le bande di Bollinger per investire in oro

Le Bande di Bollinger vengono da tempo immemore utilizzate dai trader per investire online. Esse si presentano come tre bande di cui una centrale semplice, a 20 periodi che mostra l’andamento medio del prezzo, a partire della quale si calcolano le altre due.

La banda superiore forma una certa resistenza, un limite che il prezzo stenta a superare. La banda inferiore va invece intesa come un supporto.

Le tre bande risultano molto importanti per ricevere segnali di trading, per seguire l’andamento del trend e per misurare la volatilità del mercato.

In quest’ultimo caso, quando le bande si allontanano, vuol dire che il mercato è fortemente volatile e si hanno notevoli variazioni di prezzi.

Se, invece, le bande si avvicinano, allora il mercato è in una fase di bassa volatilità.

trading su oro
Bande di Bollinger applicate al grafico dell’oro

Finito il periodo di bassa volatilità i prezzi prenderanno una direzione netta, che può essere al rialzo o al ribasso.

Generalmente, i prezzi si muovono all’interno delle due bande e quindi finiscono per interagire solo con quella intermedia.

Nel momento in cui i prezzi si avvicinano ad un limite, o ad un altro, si può iniziare a formulare la propria strategia di trading e aprire una posizione per giocare in borsa.   

Oscillatore RSI per investire in oro

L’oscillatore RSI funziona in maniera analoga alle bande di Bollinger, con l’unica differenza che il prezzo non oscilla tra due bande, ma tra due valori fissati tra 30 e 70, anche se l’intero range dell’indicatore va da 0 a 100.

trading su oro
Investire in oro con il Relative Strenght Index

Un’altra ragione per cui possiamo affermare che l’atteggiamento dell’oscillatore RSI è simile alle bande di Bollinger è il fatto che, quando questo si trova vicino a 70, e quindi si muove verso l’alto, il mercato è in fase di ipercomprato. Ciò rappresenta il preludio di un successivo abbassamento dei prezzi.

Se, al contrario, l’oscillatore si trova vicino a 30, il mercato è in fase di ipervenduto e questo è sicuramente il segnale di un successivo innalzamento dei prezzi.

Dobbiamo essere onesti e dirti che saper usare l’oscillatore RSI e le bande di Bollinger non è semplice.

Per evitare di perdere soldi investendo in oro, iscriviti ora su Trade.com cliccando qui, e chiedi di partecipare a un corso gratuito. Sfrutta questo momento per non perdere l’occasione di imparare gratis!

Cicli stagionali di trading online su oro

Ci sono molte strategie di trading online che utilizzano entrambi gli indicatori appena descritti. Noi ti suggeriamo alcune idee di trading in questo articolo.

Possiamo dire che, sia l’indice RSI che le Bande di Bollinger,  sono considerati molto utili per fare trading online sull’oro.

Questo perché il mercato del metallo prezioso in questione, segue dei trend abbastanza chiari e facili da individuare, senza serbare particolari sorprese.

In questo articolo, vogliamo svelarti alcuni segreti per fare trading sull’oro usati dai trader professionisti  Prima di farlo però, dobbiamo spiegare che esiste una connessione tra il modo in cui l’oro si muove e i dati economici e periodici dell’oro stesso.

Ci sono alcuni periodi dell’anno in cui questo bene rifugio è più forte. Ci sono anche altri periodi dell’anno in cui l’oro è tradizionalmente più debole. Sarebbe perfetto poter prevedere questi momenti a nostro beneficio. Non credi?

I fenomeni naturali hanno un comune denominatore, si ripetono, di solito, nello stesso periodo dell’anno. La neve, di solito, cade in inverno, mentre il sole ci fa sentire caldo durante l’estate.

Allo stesso modo, queste tendenze persistono nel tempo. E questo è esattamente quello che, in alcuni casi, accade anche nel trading. Sono infatti identificabili alcuni cicli stagionali che si ripetono.

trading su oro
I pattern di sviluppo delle quotazioni dell’oro

Il prezzo dell’oro, secondo il suo ciclo stagionale, tende a salire nel primo trimestre dell’anno. E questo accade anche nel corso dell’ultimo. Infatti, settembre rappresenta uno dei migliori mesi per investire sul prezzo dell’oro.

Dobbiamo tenere presente che quelle che ti stiamo fornendo devono essere considerate solo come indicazioni generali.

I cicli stagionali dell’oro rappresentano un trend in salita o discesa, in grande crescita o grande declino, il tutto in un determinato momento.

Il grafico che vedi sotto identifica un pattern stagionale, diviso per mesi e anni:

cicli_stagionali_oro
Pattern stagionali dell’oro in un anno

Strategia di trading sull’oro che funziona

Il ciclo stagionale dell’oro, come avrai compreso,  è un meccanismo fondamentale. Si tratta di uno degli strumenti che identifica ciò che sta succedendo a questo asset e dove sono i soldi che le istituzioni stanno investendo, ma anche come stanno investendo.

Vediamo ora di entrare nel vivo del trading e capire come trarre qualche frutto dal trading sull’oro.

L’indicatore di cui hai bisogno per investire, e per applicare la seguente strategia di trading su oro, è quello di Fibonacci.

Trading su oro: regola 1

Acquista l’oro nei mesi di trading con rendimento superiore alla media, rispetto a quelli precedenti.

Il primo passo è quindi quello di assicurarti di acquistare in mesi in cui il prezzo dell’oro tende a salire.

Secondo il modello ricorrente stagionale dell’oro, spiegato precedentemente, i mesi migliori per acquistare l’oro sono a gennaio, febbraio, agosto, settembre, novembre e dicembre.

Sono infatti questi i periodi in cui il rendimento del prezzo dell’oro è sopra la media.

Rendimento_prezzo_oro
Mesi in cui conviene acquistare oro

Trading su oro: regola 2

Attendi fino a che il prezzo dell’oro ritorna al ritracciamento di Fibonacci a 0.618, relativo al precedente movimento di mercato.

Non basta identificare il pattern stagionale e concentrarsi solo su questo fattore. C’è un altro elemento che devi individuare per confermare la tua strategia di trading. Ma vediamolo nel dettaglio.

Quando si combinano sia il modello stagionale, che l’indicatore di ritracciamento di Fibonacci, questo ci fornisce un vantaggio per poter sfruttare al massimo le opportunità di acquisto dell’oro.

Si tratta di un sistema di trading che funziona, ma è necessario essere mentalmente flessibili in termini di regole e cercare di adattare il sistema all’azione globale dei prezzi.

oro_azione_del_prezzo
Applicare l’indicatore Ritracciamenti di Fibonacci al grafico dell’oro

Nel nostro esempio di trading sull’oro, che vedi nella foto, possiamo notare che il metallo prezioso è stato scambiato al di sotto del ritracciamento di Fibonacci a 0,618 rispetto alla precedente oscillazione del mercato.

Questo è accaduto nel mese di dicembre, ma il prezzo dell’oro ha iniziato a salire a partire dall’inizio di gennaio 2018.

Trading su oro: regola 3

Compra al livello di supporto o in salita e quando la resistenza viene superata. Non dimenticare mai di essere flessibile quando fai trading online.

Questa strategia di acquisto dell’oro, è una tecnica molto semplice, ma va eseguita alla perfezione.

Se il prezzo dell’oro, al momento della tua analisi, è scambiato al livello di supporto, puoi procedere e aprire una posizione di acquisto.

Al contrario, se il mercato inizia a muoversi in maniera forte, e prima di entrare nel mese di gennaio, per comprare oro attendi fino a quando non viene superata la resistenza precedente.

Ti ricordiamo che non comprerai l’oro stesso, ma un CFD dell’oro. Investendo attraverso il meccanismo dei CFD potrai portarti a casa discreti profitti, ma anche ingenti perdite: non trascurare mai questo dettaglio.

Con i CFD potrai disporre di più capitale grazie alla leva finanziaria ma i calcoli relativi alla tua posizione verranno effettuati in base al valore del prezzo dell’oro stesso e questo significa che tanto le vincite, quanto le perdite avverranno proporzionalmente.

oro_comprare_alla_resistenza
Segnale di ingresso sul mercato dell’oro

Come puoi vedere, nella foto, il prezzo dell’oro ha seguito il suo ciclo di stagionalità. Questo significa che la nostra analisi stagionale era corretta. In base all’esempio preso in esame, ovviamente.

Il prossimo elemento importante da stabilire per questa strategia sull’oro è dove posizionare lo stop loss, a protezione dei tuoi capitali.

Trading su oro: regola 4

Posiziona lo stop loss sotto l’ultimo prezzo più basso.

Se l’oro segue il suo andamento stagionale, i nuovi massimi non dovrebbero essere considerati come nuovi minimi.

Se l’oro scende a un nuovo minimo, ciò invaliderà il tuo piano e vorrai uscire dalla tua posizione.

oro_stop_loss
Posiziona lo stop loss del tuo investimento

Per questo motivo, quando scambi l’oro con questa strategia, devi posizionare il tuo stop loss protettivo al di sotto dell’ultimo prezzo più basso che trovi nei grafici, basandoti sui livelli di supporto e resistenza.

Ma ecco alcune tra le domande più comuni che ci sono state rivolte dagli utenti.

Per fare trading sull'oro o su qualsiasi altra commodity, bisogna aprire un conto di investimento presso un broker regolamentato e affidabile. Leggi la nostra guida per scoprire i migliori per investire in oro.
L'oro è un bene rifugio e in quanto tale presenta periodi più convenienti di altri. Se il clima sui mercati finanziari è incerto allora conviene investire in oro. Leggi la nostra guida per scoprire una valida strategia di trading sull'oro.
Assolutamente si! Non si tratta di un'operazione priva di rischi, però. I profitti che si possono ottenere variano anche in base al periodo e al capitale investito, ma se tutto viene eseguito bene si possono ottenere profitti interessanti.
Facendo trading su oro non stai fisicamente comprando il metallo ma vai, invece, a speculare sulla sua quotazione. Per questo per comprare oro con il trading online ti serviranno strumenti derivati come i CFD e i Futures.

Conclusione su come fare trading con l’oro

Se desideri incrementare le tue abilità relativamente al di trading dell’oro, e in maniera da poter ottenere guadagni elevati, utilizza la nostra semplice guida alle strategie di trading sull’oro.

L’oro è sempre stato percepito come un deposito di valore o un bene di rifugio che può essere conservato per secoli senza degenerare.

Le strategie vincenti, per questo genere di trading, consistono nel tentare di sfruttare le tendenze dei mercati. Ricorda che puoi usare i nostri segreti di trading sull’oro per capire come identificare quando è più probabile che il prezzo di questo metallo prezioso salga o scenda.

Comprare oro può rivelarsi un investimento molto soddisfacente, ma assicurati sempre di diversificare il tuo portafoglio. Molti broker ti consentono di farlo, dai un’occhiata a quelli che ti proponiamo alla fine dell’articolo.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    **Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. **Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ***76.4% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
  • Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Broker Regolato
    • Segnali Gratuiti
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **78.15% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you understand how CFDs work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ****Your capital is at risk (CFD service)