Home Guide Investire in Hang Seng: vantaggi e svantaggi dell’indice finanziario

Investire in Hang Seng: vantaggi e svantaggi dell’indice finanziario

Investire in Hang Seng
Fonte: Unsplash

In questa guida, ti parleremo degli investimenti in Hang Seng. Se sei qui, è perché molto probabilmente, sai che si trattano di indici di borsa che rappresentano parte del mercato asiatico. Ma come funzionano? Quali sono le loro caratteristiche? Vale la pena impiegare capitale in essi?

Nello specifico, Hang Seng Index comprende parte del mercato di Hong Kong, e qualora non ne fossi a conoscenza, stiamo parlando di una delle economie più libere che ci possano essere in tutto il globo terrestre, nonché la sesta potenza mondiale (in termini di solidità economica).

Fortunatamente, ci sono broker come eToro, che ti danno l’opportunità di investire in questo indice di borsa, usufruendo di spread bassi e non vi è alcuna commissione.

Tornando a parlare di questo indice azionario, sono tanti gli investitori a livello mondiale, che si cimentano ad impiegare il capitale in Hang Seng. Il motivo è semplice, quest’ultimo gestisce circa il 60% totale, di tutta la capitalizzazione che rappresenta la borsa di Hong Kong.

Capitalizzare denaro in questo indice quindi, necessità di elevate competenze, studi e tanto impegno. Per tua fortuna però, anche se ti trovassi agli inizi della carriera di trader, potrai affidarti a piattaforme autorevoli che ti consentono di fare formazione e iniziare anche gratuitamente! Scopri la lista completa.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Investire in Hang Seng: un po’ di storia

Investire in Hang Seng, un po' di storia
Fonte: Unsplash

Hang Seng, è il principale indice di borsa, i cui panieri di titoli societari, rappresentano parte dell’intero mercato dell’Asia Orientale, proprio grazie al fatto che a governare essi, sia Hong Kong, luogo in cui sono presenti le maggiori società e attrattive per gli investitori.

Non caso, lo stesso indice finanziario spicca in cima alla classifica della borsa asiatica. A seguire infatti, troviamo Nikkei, della Borsa di Tokyo, al terzo posto il KOSPI della Borsa di Seul e al quarto posto, (non sorprende esser presente un ulteriore indice cinese) lo Shangai A-Share, della Borsa di Shangai.

Svolgere l’attività di trader non è semplice, specialmente nel momento in cui dovrai fare i conti con un indice come quello di Hang Seng, che più comunemente chiamiamo come value weighted. Cosa significa? Che la capitalizzazione di borsa di un titolo, è ottenuta moltiplicando il numero delle azioni societarie, per il prezzo di mercato dell’azione stessa.

Per certi investimenti, suggeriamo fortemente di affidarsi a broker che consentono (quanto meno inizialmente), di provare con un account demo gratuito, così come lo consente ForexTB.

L’acronimo di questo indice di borsa è HSI, fondato durante l’anno 1969, e al suo interno, vi sono ben oltre 50 società che rappresentano la maggior capitalizzazione, che sono in grado di coprire il 58% rispetto al totale della Borsa Valori.

Investire sull’Hang Seng: perché bisognerebbe farlo?

Investire negli indici di borsa è certamente, molto più conveniente rispetto che impiegare capitale, in singole azioni societarie. Ciò, consente di ridurre i rischi finanziari e di poter diversificare il proprio portafoglio, che sappiamo bene quanto sia importante.

Tanto che, gli indici di borsa contengono diversi panieri e quindi titoli di imprese, che seppur dovessero perdere la loro quotazione, il rischio di investimento per te, sarà certamente molto più basso e quasi “irrisorio”, rispetto alla singola azione societaria.

In un paniere non sono inserite le singole azioni, bensì le quotazioni complessive delle imprese che ne fanno parte. Ecco perché, secondo un nostro umile giudizio, converrebbe investire Hang Seng, che di per se, raccoglie le migliori imprese del mercato asiatico.

Come impiegare capitale in Hang Seng

Per investire in Hang Seng, la soluzione che suggeriamo è quella di ricorrere al CFD Trading. Lo strumento finanziario è anche noto come “Contratto per Differenza“, ciò ti permetterà, di trarre un profitto sia qualora il titolo di un’azienda salga, sia che scenda (previa corretta previsione).

Quindi, cerchiamo di fare un esempio pratico per semplificare il concetto:

Se aprissi una posizione in rialzo in CFD sull’indice Hang Seng, significherebbe investire sull’innalzamento del valore dell’indice, viceversa, con una posizione ribassista sempre con i Contratti per Differenza sull’indice di riferimento, si investirebbe sulla diminuzione del valore.

Esempi di strategie per l’indice Hang Seng

Qualora fossi a corto di idee, ti vorremmo mostrare qualche strategia da poter adottare, qualora volessi investire in Hang Seng Index.

  1. Buy & Hold: si potrà effettuare un singolo acquisto iniziale, e non occorre nessun’altra operazione finanziaria.
  2. Piano di Accumulo (PAC): vanno eseguiti multipli acquisti nei periodi a seguire. Molto utile per coinciliare i prezzi di acquisto e per chi, non avendo grosse somme di capitale, vorrà innalzare la sua posizione con il trascorrere del tempo.

Qual è la differenza tra le due? E qual è quella che viene reputata vincente? In realtà non esiste una strategie che ti consentirà sempre il 100% del risultato.

Nel primo caso, optando per la Buy & Hold, il rischio di investimento sarà maggiore, perché trarremo un profilo, solamente se la quotazione registrasse un trend crescente costantemente.

Con il Piano di Accumulo invece, non ci sarà lo stesso eventuale guadagno del primo caso, ma i rischi diminuiscono.

Indici Hang Seng: che cosa includono?

L’indice di borsa Hang Seng, non è l’unico sul mercato. Gli altri infatti, sono molto attrattivi per gli investitori a livello internazionale, che si suddividono in diversi settori aziendali: dalla sostenibilità aziendale a quelli industriali e così via.

Noi però, per farti avere un’idea delle potenzialità del trading su indici azionari, ti vorremmo elencare tutto ciò che include Hang Seng:

  • Hang Seng China-Affiliated Corporations Index
  • Hang Seng China Indice H-Financials
  • Hang Seng Indice di sostenibilità aziendale
  • Hang Seng Mainland 100
  • Hang Seng HK 35
  • Hang Seng REIT Index
  • Hang Seng Cina 50 Index
  • Hang Seng China AH Premium Index
  • Hang Seng China A Industry Top Index

Ricorda che non esiste indici cattivi, perfetti o mediocri, semplicemente sta a te, in base al settore specifico, comprendere se hai la capacità di poter prevedere e quindi successivamente, investire oppure no, negli indici di borsa.

Inizialmente, sarebbe bene investire in broker come IQ Option, che ti dà l’opportunità di impiegare un capitale irrisorio (anche solo 10€) e di conseguenza, poter fare esperienza.

Il problema orario dell’indice Hang Seng

Un bravo trader dovrà stare addosso, prevedere e studiare ogni movimento e asset finanziario. Il problema che riguarda l’indice di Hang Seng, è il fuso orario tra l’investitore italiano che vive nel Bel Paese, e la borsa del mercato asiatico.

La borsa di Hong Kong infatti, apre quando in Italia è notte fonda. Ciò significa, che dovrai svegliarti molto presto per poter investire in questo indice azionario. Un problema che potrebbe influenzare negativamente l’intera giornata di lavoro, non essendo abituato a certe fasce orarie.

Per ovviare a tale problema però, ci sono pensano le piattaforme di trading più affidabili, che grazie a degli strumenti avanzati, ti consentiranno di adoperare grazie al take profit e stop loss, due opzioni, da poter configurare in determinate condizioni che si verificheranno solamente, qualora tu lo volessi.

Gli aspetti da non sottovalutare sull’indice di Hong Kong

Dal momento in cui, l’indice di borsa HSI è molto importante per l’economia asiatica e soprattutto per quella di Hong Kong, ci sono ulteriori aspetti, oltre che quelli economici di ogni singola azienda nel paniere, che influiranno pesantemente.

Stiamo parlando infatti, delle situazioni politicheeconomiche globali. Riportiamo due casi studio, che hanno influito pesantemente sull’indice Hang Seng:

  1. Svalutazione dello Yuan: durante l’anno 2015, la valuta “Renminbi cinese”, subì un grave svalorizzazione, che fece quasi crollare, la quotazione di HSI.
  2. Brexit: anche se riguarda solamente l’Europa, l’indice Hang Seng perse oltre 100 punti di quotazione.

Trading CFD Hang Seng: banche VS broker moderni

Prima che nascessero i broker, le operazioni finanziarie di trading erano accessibili esclusivamente alle banche. Oggi tale metodo, è sconsigliato a causa delle elevate commissioni che gli istituto finanziari applicano.

Grazie alla presenza dei broker (citati anche in questo articolo), purché essi siano autorevoli e affidabili, si potrà impiegare il proprio capitale sull’indice di borsa Hang Seng, che a sua volta potremmo farlo con spread bassi e senza pagare commissioni.

Per non parlare della possibilità di poter fare appunto, CFD trading, grazie a queste piattaforme. Ecco, un riassunto dei principali vantaggi:

  • Leva finanziaria: sfruttando tale strumento, potrai entrare in un mercato finanziario con la vendita allo scoperto o posizione di acquisto, aumentando i potenziali profitti. Utilizzare la leva finanziaria però, comporterebbe anche delle possibili perdite, che qualora si verificassero, potrebbero persino raddoppiare.
  • Assenza di commissioni: a differenza delle banche tradizionali, i broker online (autorizzati), ti consentono di fare investimenti CFD su Hang Seng, senza commissioni. L’unico costo sarà relativo allo spread, che però in queste piattaforme, è basso e fisso.
  • Vendita allo scoperto: anche conosciuto come short selling, potrai guadagnare sia se l’indice HSI salga o scenda. Lo strumento ti consentirebbe quindi, di investire al ribasso.

Quotazione in tempo reale di Hang Seng Index

Quotazione in tempo reale Hang Seng Index

La quotazione in tempo reale dell’indice di borsa Hang Seng Index, ti servirà per studiare attentamente il suo andamento nel tempo. Potrai sfruttare i grafici forniti gratuitamente da Google (ti basterà cercare in Serp) oppure, affidarti a broker come Trade.com, che ti offre persino una demo gratuita.

Come al solito, il suggerimento è sempre lo stesso: per effettuare una corretta previsione, oltre che valutare tutti i fattori che lo influenzano, cerca di indagare lo storico degli anni precedenti e quelli attuali.

Investire in Hang Seng Index: la nostra opinione

Investire nell’indice azionario Hang Seng Index, è senza dubbio conveniente. Seppur i profitti sembrerebbero molto vicini, anche i rischi in questo caso, non mancano. Ricordiamoci però, che tale economia comprende i maggiori settori influenti nel mondo :

  • Materiali di base per l’esportazione;
  • Beni di consumo;
  • Energia e finanza.

Praticamente tutte quelle attività lavorative, che oggi sono essenziali in tutto il mondo. Non dobbiamo sottovalutare neppure, che oggi Hong Kong, quindi la Cina, è la maggior economia di tutto il globo terreste. Basti pensare alla sua solidità economica, e all’import ed export, che favorisce a tutte le nazioni.

Di contro, ci saranno sempre più fattori (oltre quelli economici), che come già detto, potrebbero pesare molto sull’indice Hang Seng. Ad esempio le questioni politicheeconomiche, che influirebbero negativamente (come il caso Brexit, svalutazione della valuta cinese o lo scontro USA-Cina).

Al di là di quanto detto fino ad oggi, dovrai porre moltissima attenzione, a quei broker sui fare l’investimento. Purtroppo, in rete esistono molto sciacalli, la cui finalità sarà quella di rubarti soldi, alludendoti a falsi guadagni e soprattutto, profitti che in verità, non esistono.

Per combattere tutto ciò, abbiamo preparato una lista di broker affidabili, autorevoli e soprattutto autorizzati ad operare finanziariamente, come CONSOB e CySEC. Ecco l’elenco completo che potrai consultare!

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)