Home Guide Come comprare Azioni Telecom: quotazione in tempo reale

Come comprare Azioni Telecom: quotazione in tempo reale

Investire in Telecom Italia
Fonte: Wikipedia

Vuoi sapere di più sulle azioni Telecom in tempo reale? Prima di tutto, devi conoscere il mondo finanziario di ogni società al fine di evitare di commettere errori che potrebbero compromettere la tua intera attività da investitore. In questo articolo, vedremo nello specifico quali titoli e operazioni sono in grado di offrire una maggiore convenienza ma passeremo al vaglio anche i rischi.

Partiamo indicando la denominazione dell’azienda per intero, ovvero Telecom Italia S.p.A, anche nota sotto la forma giuridica TIM S.p.A. Come ben saprai, la società si occupa di telecomunicazioni e non è soltanto la più importante del territorio italiano ma è presente anche all’estero.

Molti investitori conoscono bene il settore delle telecomunicazioni ma se per caso, tu che stai leggendo dovessi trovarsi agli inizi della tua carriera da trader, potresti prendere in considerazione il social e copy trading di eToro (clicca qui per iscriverti subito), che ti permetterà di osservare e copiare le tecniche e le strategie di chi ha più esperienza.

Se hai deciso di fare un investimento in azioni, prima di tutto devi sapere che si tratta titoli finanziari che rappresentano una quota proprietaria di una SPA (società per azioni, appunto). I titolari di questi titoli sono detti, naturalmente, azionisti.

La quota di cui ti abbiamo appena parlato viene distribuita dall’azienda stessa (in questo caso Telecom Italia) e in base alla parte destinata, gli investitori potrebbero ottenere un buon o discreto successo. Vedremo in questa guida come capitalizzare il denaro, il valore e soprattutto l’andamento di questi titoli.

Per operare sul mercato acquistando titoli di questa o quell’altra azienda, è bene individuare sempre un broker online affidabile e regolamentato. Non sai quale scegliere? Ecco alcune delle piattaforme autorizzate e con regolare licenza con cui potrai dare il via alla tua attività senza temere possibili raggiri!

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Investire in azioni Telecom: l’azienda

azioni Telecom Italia
Fonte: Max Pixel

Prima di effettuare l’analisi tecnica e fondamentale di un’azienda, come quella che può essere in questo caso Telecom Italia, è bene conoscere le sue origini, comprendere qual è il suo valore storico, attuale e soprattutto il suo andamento. Se ti stai ancora chiedendo quando conviene investire in azioni di borsa, puoi cliccare qui e leggere la nostra guida.

Ma torniamo a noi. Telecom Italia nasce nel lontanissimo 1925, quando la sua denominazione era inizialmente Stipel (Società Telefonica Interregionale Piemontese e Lombarda).

Soltanto 40 anni dopo (nel 1964), la stessa venne unita alle altre società presenti nella zona, assumendo così il nome di SIP (Società italiana per l’esercizio telefonico) che l’ha immortalata nella memoria collettiva degli italiani.

Nel 1994 nasce quella che tutti oggi chiamano Telecom Italia S.P.A, a seguito della completata fusione tra Iritel, Sip, Sirm, Telespazio e Italcable. All’anno 1997 risale invece l’ennesima fusione con Superpis .

Dopodiché, arriva l’era della presidenza di Guido Rossi, il quale privatizza la società con la vendita di una quota pari al 35,26% dell’intero capitale che comprende quasi completamente le risorse del Ministero del Tesoro determinandone l’uscita dall’azionariato.

Poi, la celebre famiglia Agnelli prende posto come capofila riuscendo a riunire una parte delle azioni, ovvero il 6,62%.

Negli anni, l’attuale società di telecomunicazioni, ha dato il via a collaborazioni con partner molto importanti. Ma ecco qualche informazione in più sulla società per azioni:

  • Valore azionario: TIT (BIT) 0,37 € +0,02 (+4,64%)
  • CEO: Luigi Gubitosi (nov 2018–)
  • Sede: Roma
  • Gruppo: Vivendi
  • Fondazione: 27 luglio 1994, Torino
  • Filiali: TIM Participações, Inwit, Olivetti, Telecom Italia Sparkle, ALTRO
  • Fondatori: SIP – Società Italiana per l’Esercizio Telefonico, IRI, ALTRO

Prima di valutare l’andamento storico e attuale dell’azienda, ti suggeriamo di consultare l’area formativa di ForexTB in cui potrai usufruire di tante risorse (ebook e video tutorial) che ti consentiranno di poter apprendere nozioni più approfondite sul settore degli investimenti.

Scopri la sezione di ForexTB dedicata alla formazione e non spendere soldi in inutili corsi! Registrati qui senza vincoli!

Qual è il prezzo delle azioni di Telecom Italia

Le azioni Telecom Italia sono rappresentate dai simboli e valore (BIT: TIT 0.37€). Si tratta di un asset strategico per i traders che desiderano impiegare il proprio capitale di denaro nel mercato delle telecomunicazioni.

Oggi la società, conosciuta con il brand TIM, una realtà molto ben capitalizzata nel settore ICT (Tecnologie dell’informazione e della comunicazione) è senza dubbio tra le migliori aziende della borsa italiana di Milano.

Il prezzo della singola azione TIM (Telecom Italia), è pari a 0,34€ con trend in salita. Tuttavia, da un po’ di tempo il trend è in discesa. La causa è legata agli scarsi risultati economici (che potrai notare osservando la quotazione in tempo reale).

A quanto pare però, nel corso del 2020 qualcosa si è mosso. Infatti, la società presidiata da Gubitosi, sembrerebbe esser pronta a distribuire i dividendi e questo potrebbe far sperare bene gli investitori che punterebbero tutto sulle previsioni ottimistiche.

Quali sono le previsioni dell’azienda Telecom Italia

Come di consuetudine, stimare l’andamento di una società è molto difficile. Le previsioni per Telecom Italia si suddividono in due categorie: le previsioni che in base all’andamento storico (da almeno 10 anni) prospettano un trend ribassista e quelle che invece hanno una visione più ottimista.

Al momento in cui scriviamo, il valore dei titoli finanziari della società di telecomunicazioni si trova ai minimi storici. Al di là dei conflitti politici, a far perdere ancor più quota a questa azienda è stata la crisi generale causata dalla pandemia del Covid-19.

Rispetto ai rivali, TIM SPA sembrerebbe non crescere come i suoi azionisti vorrebbero che accadesse. Basti pensare che competitor come Iliad e Ho (Vodafone) posseggono quotazioni ben più elevate, nonostante le reti virtuali siano nate solo di recente rispetto a un colosso  delle telecomunicazioni come Telecom.

Come abbiamo accennato, c’è chi crede che nel 2020 le previsioni possano subire un trend rialzista non indifferente. Nel mese di marzo 2020 infatti, gli analisiti di JP Morgan hanno aumentato il target price di Telecom Italia a 0,74€ per la singola azione, auspicando praticamente un aumento del 50%.

Sicuramente, la pandemia da coronavirus in corso rappresenta per un’azienda che si occupa di telecomunicazioni come TIM, una serie di benefici vista anche la necessità di sempre più mezzi e collegamenti informatici per comunicare a distanza e l’aumento esponenziale  dello smart working.

In più, c’è anche da considerare l’imminente avvento del 5G con tutte le sue infrastrutture e l’aggiunta della fibra che velocizzerà la connessione di chiunque la utilizzi per lavoro o semplicemente per motivi di svago.

Perché le azioni Telecom scendono? Quali fattori influenzano il trend ribassista

Sono anni che la società italiana di telecomunicazioni registra un trend ribassista. Ma quali sono i fattori che influenzano negativamente il valore delle loro azioni? Perché le azioni Telecom scendono anche quando il periodo sembrerebbe avere tutte le carte in  regola per essere positivo?

Spesso a causarne la perdita di valori, ci sono fattori che vanno ben oltre l’interesse dei clienti. Ad esempio i fattori da considerare per un anno particolare come il 2020 c’è la crisi legata alla pandemia da coronavirus, gli scontri politici per via delle infrastrutture 5G e il ridimensionamento di TIM.

Ciò non significa che la società registrerà per sempre un trend negativo, basti pensare alla stima degli esperti ottimisti che hanno considerato il ritorno del dividendo, la sistemazione del nuovo assetto di governance, le reti 5G e l’accrescimento dello smart working, come buoni motivi per investire in azioni Telecom Italia.

Probabilmente ti starai chiedendo se a questo punto, convenga oppure no capitalizzare il tuo denaro in TIM S.P.A. A nostro giudizio, potrebbe essere più produttivo pensare di investire in azioni con i CFD. Sai cosa sono quest’ultimi e perché si chiamano così’?

Prima di spiegartelo, dal momento in cui si tratta di uno strumento finanziario derivato piuttosto delicato, il nostro consiglio è quello di registrarti su un broker online autorizzato dalla CySEC o dalla CONSOB, come Trade.com, da cui potrai cominciare con i soldi virtuali grazie al profilo demo.

Comincia ad investire in azioni Telecom su Trade.com senza bruciare i tuoi soldi reali! Apri qui gratis il profilo demo!

Come conviene comprare azioni Telecom Italia?

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, se volessi comprare azioni Telecom Italia (anche nota come TIM), potresti sfruttare i Contratti per Differenza (CFD), messi a disposizione dalle piattaforme di trading online più autorevoli.

Dal gergo tecnico, Contract for Difference, si tratta di uno strumento finanziario derivato che ti dà la possibilità di poter speculare sia nel caso in cui le azioni subissero un trend al rialzo, sia al ribasso.

A patto che tu faccia delle ottime previsioni futuristiche, potresti ridurre i rischi economici analizzando la quotazione attuale e storica TIM dai grafici dei broker, e stabilire quale sarà l’andamento della società.

In questo caso dovrai porre molta attenzione alla leva finanziaria, che potrebbe farti guadagnare molto ma anche provocare la perdita di somme ingenti a causa del budget messo a disposizione dal broker, che ti “omaggerà” soltanto al momento dell’investimento.

Ma se dovessi perdere, ci rimetteresti il doppio. Se invece ti dovesse andar bene, potresti raddoppiare i tuoi profitti. Tuttavia, il trading online, e non ci stancheremo mai di ripeterlo, non è un gioco d’azzardo e ogni operazione finanziaria deve essere sempre valutata minuziosamente per ridurre al minimo i rischi.

Nel caso specifico dell’acquisto delle quote distribuite agli azionisti, si tratta di un ambito delicato che obbliga a ponderare meglio l’investimento. Per poter individuare i grafici in tempo reale basterà aprire un account su uno dei broker online autorizzati oppure cercare direttamente su Google.

Esempio della quotazione delle azioni in tempo reale Telecom

Qualora non volessi scegliere una piattaforma di trading online per poter leggere i grafici e le quotazioni in tempo reale delle azioni Telecom Italia, ti basterà scrivere su Google la seguente chiave di ricerca “quotazione azioni Telecom Italia“.

A questo punto il web browser ti mostrerà un grafico (come vedrai nell’immagine qui sotto), in cui potrai osservare il trend in live. Ciò significa che, come farebbe ogni altro software finanziario, anche Big G ti indicherà in quel preciso istante, che cosa sta accadendo.

azioni Telecom
Fonte: Google

Ti raccomandiamo di badare bene all’analisi tecnica e fondamentale, sfruttando le singole voci che trovi nel grafico:

  • Apertura 0,35
  • Massimo 0,3
  • Minimo 0,35
  • Capitalizz. 7,84 Mrd
  • Rapp. P/E 5,96
  • Div./prezzo 2,70%
  • Chiusura prec. 0,35
  • Max 52 sett. 0,90
  • Min 52 sett. 0,29

Se inizialmente volessi depositare una cifra minore rispetto a quella che depositeresti tradizionalmente, non ti resta che far affidamento a IQ Option. Su questo broker online potrai depositare importi davvero minimi, partendo anche da soli 10€.

Deposita soltanto 10€ su IQ Option e riduci al minimo il rischio economico! Deposita qui 10€

Qual è la differenza tra azioni Telecom ordinarie e risparmio

Prima di lanciarti a capofitto in questo settore, dovresti consultare una guida sul trading online per comprendere quali sono le strategie da adottare e quello che c’è da sapere prima di capitalizzare il tuo budget.

Detto ciò, le azioni Telecom Italia si suddividono in ordinarie e a risparmio. Sai qual è la differenza tra le due? Innanzitutto, le classi si presentano così:

  1. Azioni ordinarie, con codice ISIN IT0003497168 e ticket alfanumerico BIT: TIT;
  2. Azioni a risparmio (o rsp), con ISIN IT0003497176 e codice BIT: TITR.

Nel primo caso si tratta di quote che vengono scambiate in modo tradizionale sul mercato (su alcuni broker troverai il ticket TLIT di Reuters per individuarle). Chi acquisisce le azioni ordinarie, avrà diritto di parola e voto alle assemblee straordinarie e ordinarie di TIM.

Le azioni a risparmio non danno quest’ultima occasione, ma i diritti patrimoniali sono superiori a quelli delle azioni ordinarie. In parole semplici, significa che la quota di dividendo sarà più alta, motivo per cui si tende ad avere una quotazione altrettanto maggiore.

Se hai ancora dubbi, trovi di seguito alcune delle domande frequenti che più ci vengono poste dai nostri lettori.

Comprare azioni Telecom – Domande frequenti

Si tratta senza dubbio di un'azienda forte e sebbene il titolo abbia attraversato un lungo periodo negativo, le tendenze sembrano essere sul punto di raggiungere una svolta positiva.
Puoi comprare azioni a risparmio o ordinarie oppure investire tramite il trading online. Sicuramente quest'ultima modalità è la più rapida ed è una via che può essere intrapresa anche con un capitale molto basso.
Come accade per tutte le azioni, oltre alla situazione dell'azienda ci sono anche tanti altri fattori esterni da considerare. Ad esempio, in questo momento c'è la pandemia, l'avvento del 5G e l'impennata delle comunicazioni a distanza.
No, non è necessario. Infatti, puoi speculare sulle azioni Telecom Italia grazie ai CFD direttamente da casa tua, iscrivendoti a uno dei migliori broker regolamentati.

Vale la pena investire in azioni Telecom Italia? Conclusioni

Se sei arrivato fin qui è perché sei davvero interessato a comprendere la quotazione in tempo reale delle azioni Telecom Italia e a saperne di più. Dopo aver appreso  la storia della società e i suoi tratti distintivi, ti starai chiedendo quale sia la risposta alla domanda che poniamo nel titolo di questo paragrafo.

Sicuramente, se decidi di operare sulle azioni Telecom Italia attraverso il trading online di CFD, non possiamo che consigliarti di investire sui titoli che rappresentano questa società soltanto su piattaforme autorizzate. Prima di chiudere, trovi di seguito una panoramica completa ed esaustiva di tutti i broker da cui puoi partire senza rischiare finanziariamente.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)